Home / Diritto Penale / Adulterazione o contraffazione di sostanze alimentari – art. 440 c.p.

Adulterazione o contraffazione di sostanze alimentari – art. 440 c.p.

Adulterazione o contraffazione di sostanze alimentari – art. 440 c.p.

Il testo della legge:

Descrizione del reato:

Il reato di cui all’art. 440 c.p. è un reato di pericolo che tutela la salute pubblica da adulterazioni e contraffazioni di alimenti ed acque. Quindi la punibilità del reato è prevista anche qualora la condotta non provochi un concreto nocumento alla persona ma resti nella dimensione della possibilità e della potenzialità.

La fattispecie rientra nei reati cd. a forma libera non essendo necessaria una condotta fraudolenta o occulta ma qualsiasi attività volta ad adulterare (ossia a modificarne la composizione chimica) i prodotti alimentari.

È richiesto il dolo generico per la punibilità ossia la mera coscienza e volontà della condotta dell’evento (indipendentemente dalla volizione dell’evento consistente nella messa in pericolo della salute pubblica).

Vota questo Articolo:
[Totali: 1 Media: 5]

Informazioni su Luigi Arcovio

Leggi Anche

omicidio stradale

Omicidio Stradale

OMICIDIO STRADALE Con la legge n. 41 del 23 marzo 2016 è stato inserito nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *